Notizie

Nel corso degli ultimi mesi il Governo si è trovato a dover fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, ivi compresi i relativi risvolti sociali ed economici, adottando molteplici interventi urgenti a sostegno, tra l’altro, delle imprese.
La Va edizione del quadro sinottico economico della Fipe, riepiloga le misure di maggiore interesse per il settore adottate nel D.L. n. 18/2020 c.d. “Cura Italia” (convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 27/2020), nel D.L. n. 23/2020 c.d. “Liquidità” (convertito, con modificazioni dalla Legge n. 40/2020), nel D.L. n. 34/2020 c.d. “Rilancio” (convertito con modificazioni dalla Legge n. 77/2020) e nel D.L. n. 104/2020 c.d. “Agosto” (il cui iter di conversione in legge pende allo stato presso il Senato), coordinando le varie modifiche e integrazioni, con l’intento di fare chiarezza e di agevolare la ricomposizione di quello che si presenta come un vero e proprio “puzzle” normativo.

La Finale Interregionale di Miss Mondo Italia, che doveva tenersi a Nicosia il 21, 22 e 23 agosto, è stata annullata per motivi di sicurezza sanitaria. A confermare la notizia è la Confcommercio provinciale di Enna che fino all'ultimo ha tentato di trovare una soluzione per far svolgere la finale, ma la portata della manifestazione e l'enorme pubblico che avrebbe attratto ha fatto propendere per questa decisione. Nei giorni scorsi era stato il sindaco di Nicosia, Luigi Bonelli, ad annullare tutte le manifestazioni estive, seguito nella decisione dal suo collega di Sperlinga. L'acuirsi in Sicilia dell'epidemia di coronavirus, che ha interessato anche la città di Nicosia con alcuni casi, ha fatto propendere le autorità sanitarie provinciali a non autorizzare le manifestazioni che richiamano un folto pubblico andando contro le norme per il contenimento dell'epidemia.

La finale interregionale di Miss Mondo Sicilia Calabria , vedrà Nicosia capitale internazionale della bellezza per tre sere, ovvero il 21 22 e 23 Agosto. L'evento è coadiuvato da Confcommercio Imprese per l'Italia - Enna e dal comune di Nicosia e mostrerà sia le bellezze internazionali ma sarà di sicuro un'occasione per ripartire dopo questi tragici mesi. Durante la conferenza stampa di presentazione, presieduta dal vice presidente provinciale di Confcommercio Enna, Salvatore Catania, si è parlato di bellezza, ma non solo di quella esteriore ma anche di desiderio di benessere e di ripartenza dal territorio. Alla presenza inoltre del sindaco

A pochi giorni dall'elezione nel consiglio nazionale di Confcommercio Imprese per l'Italia, ascoltiamo dalla voce del presidente provinciale, dott. Maurizio Prestifilippo, quali saranno gli scenari che si apriranno con la sua nomina e quale sarà l'evoluzione per il territorio ennese.

Mercoledì, 15 Luglio 2020 16:36

Comunicato stampa del 15 luglio 2020

Scritto da

Maurizio Prestifilippo, farmacista di 61 anni, Presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Enna, è stato eletto, nel Consiglio nazionale di Confcommercio, che oggi ha riconfermato per acclamazione il Presidente uscente Carlo Sangalli.

Solo pochi giorni fa l'Istat ha rappresentato il drammatico quadro dell'economia del Paese. Quattro imprese su dieci nei prossimi giorni chiuderanno e nei settori della ristorazione e del turismo questi numeri salgono a sei su dieci

Il mercato settimanale del giovedì si svolgerà regolarmente a Piazza Armerina, pur nel rispetto delle prescrizioni di sicurezza contenute nell’Ordinanza del Presidente della Regione n. 25 del 13 giugno 2020.